Arriba arriba el gaucho

Oggi parliamo di un altro maiale volante ossia el gaucho argentino Manuelito Nastro professione mandriano (vacchero in dialetto trentino) n. 21 nato a Buenos Aires ma residente in una casetta dispersa nelle pampas.

Scoperto dai nostri talent scouts (sotto una foto nella sua casetta nella pampas) si è subito mostrato una forza della natura visto il fisico mostruoso che gli ha permesso di superare i tremendi test per diventare maiale volante (vedi foto 2 sotto).

c5551f06b6214157bb37ddeb66bc468a.jpg
Foto 2 qua sotto
bab5ae362e597527601d1bf202719a1b.jpg

Dopo questo duro training il buon Manuelito Nastro è diventato a tutti gli effetti un maiale volante.

Vi sono però stati dei problemi,  gli allenamenti hanno modificato quel buon uomo di Manuelito Nastro facendolo diventare un vizioso esibizionista oltre che un arrampicatore folle paladino delle cause impossibili (citiamo la famosa crociata per la salvaguardia dei criceti nepalesi).

 

f94887ca42592f143345ab87e4d26275.jpg

  

Manuelito esibizionista

8217db74ebaa562825a01caada373fae.jpg

 

Manuelito Nastro in versione vizioso

 

85e6de979345bcbf7b47508596e9ee96.jpg

 

Manuelito Nastro arrampicatore folle

Arriba arriba el gauchoultima modifica: 2007-11-15T00:05:00+01:00da eddylvp69
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento